Chorus Life - Smart City - Smart District - FRarchitettura ©COSTIM hero

Chorus Life – Uno smart-district innovativo nel cuore di Bergamo

Bergamo (IT)

© Autore: Arch. Francesco De Fazio

Progetto RistrutturABILMENTE

Chorus Life nasce dall’intuizione del Cav. Lav. Domenico Bosatelli, il sogno di costruire una “città del futuro” in cui vivere bene grazie a un nuovo paradigma del Real Estate.

È un importante progetto di riqualificazione urbana e primo modello di smart-district innovativo – replicabile in Italia e nel mondo. L’operazione ha richiesto la consulenza e supporto di FRarchitettura (nell’intervento sui parapetti a tutto vetro dell’edificio residenziale) ed è realizzata dal Gruppo COSTIM, che opera mediante le tre società controllate: Impresa Percassi (general contractor leader nell’edilizia civile), Gualini (realtà internazionale nella progettazione e realizzazione di involucri edilizi) ed Elmet (global service provider ed energy service company).

Il progetto Chorus Life comporta il recupero di 70.000 metri quadrati dell’ex area industriale Ote trasformandoli in una smart city voluta e ideata per essere sostenibile in ogni suo aspetto e caratterizzata da tecnologie al servizio della user experience.

Chorus Life: il primo modello di smart district innovativo

Chorus Life Bergamo sorgerà in un’area precedentemente dismessa di circa 150.000 mq e si comporrà di un’arena da 6.500 posti, un parcheggio da 1.000 posti auto, una spa, un centro medico, un percorso sky-jogging, 20.000 mq di verde attrezzato, percorsi ciclopedonali, un hotel da 107 camere e 74 residenze.

In Chorus Life gli spazi non si esauriscono nella fisicità della struttura ma sono innervati da una tecnologia invisibile. Questo modello innovativo di new building è, infatti, totalmente gestito da un’unica piattaforma digitale integrata e proprietaria firmata GSM (business unit del Gruppo COSTIM). Grazie ad essa, infrastruttura digitale e sistemi impiantistici possono integrarsi, favorendo lo scambio tra fisico e virtuale a beneficio del singolo e della collettività.

La raccolta e monitoraggio dati IOT: un infrastruttura tecnologica per un futuro sostenibile

L’interconnessione degli edifici in rete, oltre a consentire una loro gestione da remoto in tempo reale, produce una grande quantità di dati che trasformati in smart data permettono di realizzare applicazioni su misura e servizi digitali in grado di aumentare comfort, sicurezza, produttività e sostenibilità di ogni edificio. Grazie a GSM è possibile “digitalizzare” lo sviluppo immobiliare e integrare le tecnologie IoT (intelligenza artificiale) con il comportamento sostenibile dell’utente, guidato da indici di prestazione (KPI) misurabili. La piattaforma è estremamente flessibile e può essere personalizzata sulle esigenze del singolo parco urbano.

Chorus Life Bergamo, dunque, grazie alla piattaforma integrata e digitale contribuisce al raggiungimento di 9 dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) raccogliendo una grande mole di dati e dando le fondamenta per la creazione di un ambiente digitale grazie all’integrazione delle soluzioni tecnologiche. Questo permette di ottimizzare costantemente tutte le funzioni energetiche, di sostenibilità e di qualità della vita di tutto lo smart district.

Un luogo di aggregazione sociale e urbana

Oltre che valorizzazione del territorio, Chorus Life diviene luogo di aggregazione e occasione di scambio fra le generazioni del presente e del futuro. Grazie a un’organizzazione intelligente degli spazi e a una tecnologia pensata al servizio della vita umana, in Chorus Life le differenti generazioni possono tornare a incontrarsi e confrontarsi in modo autentico. L’assenza di barriere architettoniche e un’alta densità relazionale, rappresentata dalla presenza di un’agorà centrale, favoriscono le condizioni per una qualità di vita migliore, basata sul benessere della persona integrata in società.

Il progetto non solo rilancia il settore delle costruzioni, creando nuovi posti di lavoro, ma costituisce anche una sfida all’innovazione, aprendo le porte a nuove opportunità di sviluppo economico per un’edilizia integrata con il settore terziario e industriale, la domotica, la paesaggistica e l’architettura.

Le innovative facciate dinamiche dell’Arena: cuore pulsante di Chorus Life

Cuore pulsante dell’intervento sarà l’Arena, multifunzionale e all’avanguardia: un nuovo spazio, punto di raccordo tra gli altri edifici che costituiscono il complesso, dove l’esperienza diventa protagonista. Uno spazio dotato delle più moderne tecnologie scenotecniche, con una capienza variabile per accogliere eventi di ogni tipo: concerti, spettacoli, convention e molto altro.

L’arena sarà rivestita da una particolare “facciata dinamica”, composta da migliaia di tessere in alluminio che, muovendosi con il vento e riflettendo luci e immagini durante la notte, creeranno un effetto cangiante e spettacolare. Una soluzione estremamente all’avanguardia.

Le facciate dinamiche, infatti, sono studiate per essere in grado di muoversi e mutare nel tempo, creando un effetto estetico innovativo e di grande impatto.

Le altre aree previste nel progetto e il contributo di FRarchitettura

Intorno all’Arena è prevista la realizzazione di una grande piazza con 25.000 metri quadrati di spazi verdi attrezzati. Ventimila metri quadrati saranno destinati ai servizi: negozi, ristoranti, spa, centro benessere, e un percorso di sky jogging sul tetto panoramico degli edifici.

A completare l’intervento è stato realizzato l’edificio residenziale caratterizzato dalla presenza di parapetti a tutto vetro, che lasciano aperta la visione sul paesaggio circostante. I vetri di tali parapetti sono forniti da “La Tecnica nel Vetro”, partner di FRarchitettura, e garantiscono allo stesso tempo, una perfetta visibilità e gli standard di sicurezza richiesti dalla normativa.

L’edificio residenziale sarà destinato a residenze private, un hotel quattro stelle superior di 107 camere e uno spettacolare ristorante con vista panoramica, il centro wellness di Chorus Life Bergamo, un edificio dai volumi sovrapposti e dalle facciate continue con vetri curvi che conferiscono un aspetto estremamente innovativo.

Chorus Life Bergamo: un modello per un futuro all’insegna della sostenibilità

Il suo core business coincide con la progettazione di soluzioni che mirano alla riqualificazione delle aree urbane di tutto il mondo.

Partendo da un’idea di città dove benessere sociale, utile economico, architettura sostenibile e smart technology sono perfettamente integrati, i modelli urbani di Chorus Life mantengono al centro l’individuo e le sue necessità. Replicabili ovunque, sono concepiti secondo una filosofia progettuale modulare, in grado di offrire la possibilità di personalizzazione sia nelle strutture che nei servizi dedicati alla singola persona e alla collettività.

I numeri dell’intervento e i credits:

Proprietà:
Chorus Life S.p.A.

Committente e Developer:
COSTIM s.r.l.

Impresa affidataria delle opere:
Impresa Percassi S.p.A.

Progetto architettonico:
Joseph di Pasquale – JDP Architects

Durata lavori:
2020 – Work in progress

Destinazione d’uso:
Hotel, residenze, centro wellness e Arena

Prodotti principali:
Serramenti in alluminio (2.000 mq)
Facciate continue (12.000 mq)
Rivestimenti (pannelli in composito, ventilate in gres, ventilate in vetro) 18.000 mq
Facciata dinamica (3.000 mq)
Parapetti (5.500 ml)
Controsoffitti in doghe metalliche (8.500 mq)

Estensione area di intervento globale:
150.000 mq c.a.

Estensione dell’area privata:
70.000 mq c.a.

SLP insediata:
43.000 mq

Foto:
©COSTIM